AREA II - ARCHIVIO STORICO (ARS)
Capitolo ARS.H10: "Campane e Concerti storici: Regione Marche" - Pagina 108

Gli argomenti di questa pagina sono stati inseriti da Ing. Arch. Michele Cuzzoni nel 2020, aggiornati il 01/01/2021, e sono desunti dalla Bibliografia riportata a fondo pagina - © - 2021
SOMMARIO

Voi siete il gradito visitatore n.° :

 

Privacy Policy Cookie Policy

 

    Provincia di Ascoli Piceno - Comune di Grottammare

CENSIMENTO 2020

Le Campane della Chiesa di S. Pio V

di Ing. Luca Paolini di Osimo

 

 

INDICE:

 

 

Le Campane della Chiesa di San Pio V di Grottammare (AP)

Rilevazioni effettuate venerdì 10 luglio 2020 da Luca Paolini di Osimo e Francesco Mazzeo da Foligno.
Pesi delle campane ricavati dalle tabelle presenti sui siti di campanologia:
http://www.campanologia.it/contenuto/pagine/01-ATS/ATS-I03/ATS-I03-03-Tabelle.htm

 

Campana maggiore

 

 

Fusa nel 1955 dalla fonderia Colbachini di Padova.

Sulla pancia della campana è presente la seguente iscrizione:

A. D. MCMLV

IN MEMORIAM INDELEBILEM

SUAE UXORIS VALENTINAE TREVISANI

PHILIPPUS TALAMONTI

FUDERE FECIT

 

Sotto si trova lo stemma del fonditore:

DACIANO

COLBACHINI

E FIGLI

PADOVA

PONTIFICIA

FONDERIA

 

Dalla parte opposta, in prossimità del bordo della campana:

VOX MEA VOX DEI

AD SACRA VENITE

 

Sulla parte centrale della campana sono raffigurati la Madonna con Bambino, il Crocifisso e san Pio ed uno stemma.

Diametro campana: 125 cm; spessore 9,4 cm.

Peso: 1100 kg circa.

Nota: Mi bemolle 3 calante.


INDICE

 

Campana di seconda grandezza

 

 

Fusa nel 1955 dalla fonderia Colbachini di Padova.

Sulla pancia della campana è presente la seguente iscrizione:

ANNO REPARATAE SALUTIS NOSTRAE

MCMLV

IN MEMORIAM CARISSIMAM

LINI ANNAE, FRANCISCI JOSEPH TULLIAE

JOACHINUS ET ROSA CITERONI

FUDERE FECERUNT

 

Sotto si trova lo stemma del fonditore:

DACIANO

COLBACHINI

E FIGLI

PADOVA

PONTIFICIA

FONDERIA

 

Dalla parte opposta, in prossimità del bordo della campana:

VOX MEA VOX VITAE

AD SACRA VENITE

 

Sulla parte centrale della campana sono raffigurati il Crocifisso e san Pio V, un’altra immagine ed uno stemma.

Diametro campana: 95,7 cm; spessore 7 cm.

Peso: 495 kg circa.

Nota: Sol 3 calante.

 

INDICE

Campana di terza grandezza

 

Fusa nel 1955 dalla fonderia Colbachini di Padova.

In prossimità del bordo della campana, è presente la seguente iscrizione:

 

VOX MEA VOX VERITATIS

AD SACRA VENITE

 

E, sulla pancia della campana, dalla parte opposta:

 

MCMLV

IN MEMORIAM SUORUM DEFUNCTORUM

MARIA TREVISANI VEDUA ALFONSI

FUDERE FECIT

Sotto si trova lo stemma del fonditore:

DACIANO

COLBACHINI

E FIGLI

PADOVA

PONTIFICIA

FONDERIA

 

Sulla parte centrale della campana sono raffigurati la Madonna con Bambino, il Crocifisso e san Pio V.

Diametro campana: 78,9 cm; spessore 5,3 cm.

Peso: 273 kg circa.

Nota: Si bemolle 3 calante.

 

INDICE

Campana di quarta grandezza

Fusa nel 1955 dalla fonderia Colbachini di Padova.

In prossimità del bordo della campana, è presente la seguente iscrizione:

 

VOX MEA VOX VERTUTIS

VENITE IN TEMPLUM DEI

 

E, sulla pancia della campana, dalla parte opposta:

 

A. D. MCMLV

IN MEMORIAM VENERATAM

SUORUM PARENTUM

VINCENTI ET THERESIAE

PAROCHUS COCCI GRIFONI D. MARIO

FUDERE FECIT

 

Sotto si trova lo stemma del fonditore:

 

DACIANO

COLBACHINI

E FIGLI

PADOVA

PONTIFICIA

FONDERIA

 

Sulla parte centrale della campana sono raffigurati la Madonna con Bambino, il Crocifisso e san Pio V.

Diametro campana: 58 cm; spessore 4,1 cm.

Peso: 107 kg circa.

Nota: Mi bemolle 4 calante.

 

INDICE

 

Campana di quinta grandezza


Fusa probabilmente dalla fonderia Allanconi su commissione della ditta Trebino.

Sulla parte centrale della campana è raffigurato san Michele arcangelo, ed altre raffigurazioni tra cui la Madonna con Bambino e san Giovanni Battista.

Sotto san Michele arcangelo,

A. D. 1996

E sotto uno stemma con all’interno:

TREBINO

USCIO GE

Sotto la Madonna:

 

1983 INIZIA CAMMINO CATECUMENALE

PER LA NUOVA EVANGELIZZAZIONE

Diametro campana: 46,2 cm; spessore 3,3 cm.

Peso: 54 kg circa.

Nota: Sol 4 leggermente calante.



INDICE

 


Bibliografia


 
Bib-ST-000 - Testo di Ing. Arch. Michele Cuzzoni tratto da monografia di Ing. Luca Paolini
Bib-ST-815 - Archivi Curie Marchigiane - Per gentile concessione di Ing. Luca Paolini di Osimo
 
TOP