AREA II - ARCHIVIO STORICO (ARS)
Capitolo ARS.G09: "Antiche Famiglie di Fonditori: Regione Lombardia" - Pagina 49

Gli argomenti di questa pagina sono stati inseriti da Ing. Michele Cuzzoni nel 2013, aggiornati il 01/05/2016, e sono desunti dalla Bibliografia riportata a fondo pagina.

Voi siete il gradito visitatore n.° :

 

Privacy Policy

 

(MI) - Milano: Famiglia de Mirra

 

INDICE:

 

 

Lorenzo, Jacopo, Antonio de Mirra

 

Milano, XVI sec.

 

A Milano, nel XVI secolo, era attiva la Famiglia de Mirra (etimologia originaria: de Mirris, probabilmente trascritta in forma plurale).

 

Notizie del cognome di questi fonditori: Cognome squisitamente campano della fascia che da Caserta arriva a Salerno, deriva dal nome medioevale Mirra. Mirra viene citato, ad esempio, da Dante nell'Inferno: "...Quell'è l'anima antica / di Mirra scellerata, che divenne / al padre, fuor del dritto amore, amica. ...".  Tracce di questo cognome si trovano in Lombardia, nel varesotto, nel 1500 in un atto si legge: "... "alla cassina di Monsei dove anche tiene cassina il S.r Giulio Cesare Pozzo habitata da Giulio Mirra di Christoffaro si sono vedute tre stanze inferiori quali sopra havevano suo astrico con altri tre superiori...".

 

Risultano mastri fonditori: Lorenzo, Jacopo e nipote di quest'ultimo Antonio.

Nel 1523 fondono il campanone Reb3 dell'antico concerto del Duomo di Lodi. Tale campana si è rotta nel 1915 e fu rifusa.

 

 

INDICE

 

 

 


Bibliografia


 
Bib-ST-000 - Testo di Ing. Michele Cuzzoni
 
TOP


In aggiornamento:

- AA.VV. Società di Iscrizioni Milanesi, rivista del 1909

- Archivio Notarile di Milano, Notaio Zunico, Rogiti dal 1465 in avanti.

- Archivio di Stato di Milano, Cart. Dipl. 1490