AREA II - ARCHIVIO STORICO (ARS)
Capitolo ARS.G09: "Antiche Famiglie di Fonditori: Regione Lombardia" - Pagina 43

Gli argomenti di questa pagina sono stati inseriti da Ing. Michele Cuzzoni nel 2013, aggiornati il 31/05/2017, e sono desunti dalla Bibliografia riportata a fondo pagina.

Voi siete il gradito visitatore n.° :

 

Privacy Policy

 

(MI) - Milano: Famiglia Mainone o Mainoni ?

 

INDICE:

 

 

 

La Famiglia Mainone o Mainoni?

 

Nelle ricerche attuali (febbraio 2013) risultano due fonditori di campane riportati negli archivi di diverse parrocchie (o oratori), con il cognome "Mainone" (Natale) e "Mainoni" (Ambrogio).

 

Ambrogio di Milano, risulta esercitare la professione di fonditore dalla fine del Seicento fino ad almeno metà del Settecento.

Natale, è definito milanese "Professore di Campane", in un registro di Bottanuco il 18 luglio 1786, che possedeva una fonderia da 34 anni.

 

Appare abbastanza difficile che si possa trattare di due fonditori non appartenenti alla stessa famiglia, quindi - in attesa di ritrovare dettagli più specifici sull'evoluzione del cognome in qualche altro archivio parrocchiale - si riassumono le notizie storiche finora ritrovate.

INDICE

 

Ambrogio Mainoni

 

Milano, XVII-XVIII sec.

Fonditore di campane attivo dalla Fine del Seicento ad almeno metà del Settecento. Sue opere note:

 

1697 - Civo / Caspano (SO) - Campana Reb4

1706 - Svizzera - Prato Leventina - Una Campana Do#4.

1723 - Monzoro (MI) - Campana Sol#4

1724 - Casate Ticino - Campana Sol#4

1740 - Cornalba (BG) - Campane Re3, Fa#3, La3 *

17?? - Beverate di Brivio - 5 Campane Si3, Do#4, Re#4, Mi4, Fa#4

 

 

 

Nota *: La chiesa è stata rifatta completamente nel 1740; è in quest'epoca che venne rifatto anche il concerto di 5 campane in Re3; (attualmente Mi3 e Sol3 rifuse A. Ottolina Bergamo 1948)

 

INDICE

 

 

Natale Mainone

 

Milano, XVIII sec.

Fonditore di campane attivo dal 1752 fino alla fine del Settecento.

 

Dalle notizie storiche del Santuario della Madonna Addolorata di Mariano al Brembo si legge che:

 

"[...] Un foglio allegato in fondo al Registro, datato a Bottanuco il 18 luglio 1786, in cui il Sig. Natale Mainone Professore di Campane che tiene fonderia per lo spazio di 34 anni, accorda con i Sindaci della Chiesa della Beata Vergine Addolorata di Mariano, cioè il Sig. Domenico Maffioletti ed il Sig. Gio. Batt. Tavenino, per far fondere un concertino di tre campane.

In complesso le campane saranno di pesi 45 in circa, di voce buona, chiara e sonora e ben concordate con armoniche voci. Sostituiranno le due vecchie e rotte il cui trasporto, come di quelle nuove, sarà a carico dei Sindaci.

Il pagamento avverrà a rate e precisamente L. 400 alla consegna, che sarà effettuata per l’8 settembre del corrente anno, ed il resto in 4 rate annuali dal 1787 al 1790.

Il Sig. Mainone si obbliga a mantenere sane e salve per un anno e un giorno le suddette campane “quando venessero a partire o creppare per difetto di sua perizia”, mentre non risponde di “cascate, sgolgatture di battenti o fulmini che Dio non voglia”.

 

Sue opere note:

 

1753 - Cepina (SO) - Campana piccola non più esistente

1772 - Certosa di Pavia - Campana maggiore in Fa#3 dell'orologio del Chiostro Grande

1773 - Torricella Verzate (PV) - Campanone in Sol3

 

INDICE

 

 


Bibliografia


 
Bib-ST-000 - Testo di Ing. Michele Cuzzoni
Bib-ST-454 - Dizionario dei musicisti della Svizzera Italiana: BIBL.: SKL II, 305; DonCamp., 146
Bib-ST-455 - Monografia di De Monti Costantino, Dall'archivio parrocchiale di Cepina Cronistoria delle nostre campane, documento in PDF del 15/11/2007
Bib-ST-456 - Storia del Santuario della Madonna Addolorata di Mariano Al Brembo, tratto dal sito http://marianoalbrembo.altervista.org/2012/11/il-santuario-della-madonna-addolorata/ , 2013
Bib-ST-457 - Rilievo delle campane e di Torricella Verzate (PV) di Ing. Michele Cuzzoni
 
 
TOP