AREA II - ARCHIVIO STORICO (ARS)
Capitolo ARS.G05: "Antiche Famiglie di Fonditori: Regione Emilia Romagna" - Pagina 13

Gli argomenti di questa pagina sono stati inseriti da Ing. Michele Cuzzoni nel 2008, aggiornati il 01/05/2016, e sono desunti dalla Bibliografia riportata a fondo pagina.

Voi siete il gradito visitatore n.° :

 

Privacy Policy

 

(PR) - Parma: Bronzoni Francesco


INDICE:

 

Francesco Bronzoni

 


Parma-post 1763


Fonditore di campane attivo nel XVIII secolo.

Nel 1741 rifuse la campana dell’oratorio di Santo Stefano in Colorno al prezzo di 306 lire. Il bronzo reca impresso il nome del committente, il priore Zerbini. Il 27 maggio 1763 fu retribuito con 540 lire per fornire la campana dell’orologio del convento di Santa Caterina: come da consuetudine, garantì la manutenzione per anni uno e giorni tre con l’impegno di rifarla in caso di rottura che potesse essergli imputata.


 

INDICE

 

 

 


Bibliografia


 
Nota: FUSORE: Fonditore di campane (1499, dal latino tardo "FUSORE(M)"
 
Bib-ST-000 - Testo di Ing. Michele Cuzzoni
Bib-ST-391 - "Dizionario dei Parmigiani" presso l'archivio storico del Comune di Parma si desumono i principali fonditori operanti in quell'ambito territoriale. Delle campane realizzate e qui nominate, diverse sono andate distrutte o rifuse.
Bib-ST-395 - G.N. Vetro, Dizionario, 1998.
 
TOP