AREA II - ARCHIVIO STORICO (ARS)
Capitolo ARS.G05: "Antiche Famiglie di Fonditori: Regione Emilia Romagna" - Pagina 09

Gli argomenti di questa pagina sono stati inseriti da Ing. Michele Cuzzoni nel 2008, aggiornati il 01/05/2016, e sono desunti dalla Bibliografia riportata a fondo pagina.

Voi siete il gradito visitatore n.° :

 

Privacy Policy

 

(PR) - Parma: Famiglia Belliardi

 

INDICE:

 

 

Gardino Belliardi

 


Parma seconda metà del XV secolo-1532

 

Fonditore di campane operante nella seconda metà del XV secolo e nella prima metà del Cinquecento.

Nel 1506 realizzò le campane del Monastero di San Martino dei Bocci o Valserena e l’anno seguente rifuse quella di San Leonardo. È forse lo stesso che nel 1507 prese parte alla ricostruzione del bastione di Porta Nuova e nel 1510 alla costruzione di fortificazioni in Codeponte a Parma.


 

INDICE

 

 

Melchiorre Belliardi

 

 

Parma XV secolo/1532


Fonditore di campane.

A Milano nel 1532 fuse la campana chiamata Ugolina con rilievi di santi. Operava già alla fine del XV secolo.

 

 

INDICE

 

 

 

 


Bibliografia


 
Nota: FUSORE: Fonditore di campane (1499, dal latino tardo "FUSORE(M)"
 
Bib-ST-000 - Testo di Ing. Michele Cuzzoni
Bib-ST-391 - "Dizionario dei Parmigiani" presso l'archivio storico del Comune di Parma si desumono i principali fonditori operanti in quell'ambito territoriale. Delle campane realizzate e qui nominate, diverse sono andate distrutte o rifuse.
Bib-ST-404 - E. Scarabelli Zunti, Documenti e Memorie di Belle Arti parmigiane, II, 49
Bib-ST-405 - M. de Meo, in Gazzetta di Parma 8 marzo 1999, 25.
Bib-ST-406 - A.M. Bessone, Scultori e Architetti, 1947, 56.
 
TOP