AREA I - ARTE TECNICO SCIENTIFICA (ATS)
Capitolo ATS.Q04: "Progetti di Nuovi Campanili realizzati da Ing. Michele Cuzzoni" - Pagina 03

Gli argomenti di questa pagina sono stati inseriti da Ing. Michele Cuzzoni nel 2015, aggiornati il 01/05/2016, e sono desunti dalla Bibliografia riportata a fondo pagina.

Voi siete il gradito visitatore n.° :

 

 

Privacy Policy

 

 

2014 - Progetto: Campanile di N. Signora della Pace - Massa (MS)

 

 

 

INDICE:

 

INTRODUZIONE

Nel corso del 2014 sono stato contattato dalla Parrocchia di Nostra Signora della Pace (Madonna degli Oliveti) di Massa per realizzare un piccolo campanile in acciaio che sostituisse il precedente traliccio, per alloggiarvi 5 piccole campane, di cui due esistenti e tre nuove.

Il progetto è stato realizzato in 56 tavole A3.

INDICE

 

SCOPO DEL PROGETTO

 

Presso il Santuario “Madonna degli Olivetti” esiste un traliccio in ferro che sostiene una campana in Re4.

Si prevede la demolizione del traliccio per erigere, in sostituzione, una struttura in acciaio da adibire a piccolo campanile su cui alloggiare cinque campane (due già di proprietà della parrocchia Re4, Fa#4 e tre di nuova produzione Mi4, Sol4, La4).

Tre campane (Re4, Mi4, Fa#4) saranno posizionate rispettivamente al secondo, terzo, quarto piano della struttura e oscilleranno a semi slancio.

Le campane più piccole (Sol4, La4), saranno installate in posizione fissa al 5° piano.

Tutte le cinque campane potranno essere suonate anche a carillon.

 

INDICE

 

Demolizione e nuova costruzione

 

 Fig. 01 – Il traliccio porta campana attuale

È visibile l’attuale traliccio porta campana, alto circa 7 m, fissato al suolo con 4 tiranti, il quale ricopre una superficie di 4 mq (quadrato di 2 x 2 m).

Si prevede la demolizione della struttura.

Fig. 02 – Il nuovo campanile in acciaio  

È visibile la nuova struttura in acciaio (putrelle IPE 140) alta 12,95 m, con impronta di base pari a 2,25 mq (quadrato di 1,5 m di lato), realizzata su base in c.a.

Vi sono alloggiate cinque piccole campane.

 

 

INDICE

 

Documentazione fotografica dell'area del Santuario

 

 01  02
Fig. 03: Viale di accesso al Santuario – A sinistra il traliccio porta campana esistente   Fig.04: Viale di accesso al Santuario – A destra il Santuario
   
 04  
Fig.05: Il traliccio da demolire (visto di ¾) al cui posto sorgerà il nuovo campanile   Fig. 06: Il traliccio da demolire (visto di fronte) al cui posto sorgerà il nuovo campanile
   
 05  06
 Fig.07: Il Santuario di fronte a cui sorgerà la nuova struttura in ferro (al di là del viale di accesso) Fig.08: Area di costruzione del nuovo traliccio a sinistra e cappella votiva a destra in secondo piano 

 

INDICE

 

IL PROGETTO

 

Il progetto prevede la costruzione di un campanile completamente realizzato in acciaio (struttura: putrelle IPE 140; copertura: putrelle IPE 120 con manto di copertura in lastra di rame sagomata) e incastrato in fondazione su una trave rovescia completamente armata alta 2,60 m (costituita da una base quadrata sormontata da un muro di fondazione)  attraverso dei tirafondi a piastra.

L’opera è stata calcolata prendendo a riferimento le Norme Tecniche del 2008 (D.M. 14.01.2008 ) e considerandola, come categoria sismica, in zona 3S in cui rientra il comune di Massa. 

 

Le colonne portanti sono state realizzate in acciaio IPE 140. In considerazione dell’altezza complessiva della struttura che è di 12,95 metri le colonne sono state divise in tre parti. I giunti di collegamento tra le colonne - realizzati tramite imbullonatura - sono stati realizzati all’interno degli interpiani in modo da non compromettere la costruzione dei collegamenti travi – colonne e precisamente: sono ad altezza di metri 3,15 e 6,50 (l’ultimo tratto superiore delle colonne sarà alto metri 4.50).

 

Le travi orizzontali di formazione dei vari piani sono state realizzate in IPE 140 per avere la funzione di irrigidimento della struttura. Esse sono collegate alle putrelle verticali mediante imbullonatura verificata e sono risultate più che sufficienti a garantire l’irrigidimento e la stabilità della struttura.

 

Le travi di irrigidimento (controventi diagonali) sono state calcolate come IPE 120 e sono verificate dai calcoli strutturali.

 

Le piastre di fondazione con i relativi tirafondi saranno annegate nel basamento.

 

Le campane poste dal secondo, terzo e quarto piano suoneranno a mezzo slancio; le due campane al quinto piano sono fisse.

Le campane hanno le seguenti caratteristiche:

 

Campana

Posizionamento

Tipologia suono

Diametro mm

Peso (kg)

1

Re 4 (esistente)

2° piano

Mezzo slancio

650

145

2

Mi4 (nuova)

3° piano

Mezzo slancio

600

105

3

Fa#4 (esistente)

4° piano

Mezzo slancio

510

72

4

Sol4 (nuova)

5° piano

Fissa

460

60

5

La4 (nuova)

5° piano

Fissa

400

41

 

Il peso non comprende il ceppo ed il battaglio.

 

Il campanile è sormontato da una croce in profilato IPE 120 (eventualmente decorata).

L’altezza del campanile alla copertura è di metri 12.00

 

 

Fig.09: Tavola 56 - Campanile completo e assonometrie tridimensionali qualitative 

 

INDICE

 

 

In data 25 novembre 2014 è giunto il nulla osta della Soprintendenza di Massa e Lucca ai lavori di costruzione del campanile.

A settembre 2015 si è in attesa di partire con il cantiere. 

 

 

INDICE

 

 


Bibliografia


Bib-TS-000 - Testo di Ing. Michele Cuzzoni
Bib-TS-525 - Ing. Michele Cuzzoni, Progetto per la realizzazione di una struttura in acciaio ad uso piccolo campanile a 5 campane con base di fondazione in c.a., Edito in proprio, Sannazzaro de' Burgondi, 2014.

TOP