AREA I - ARTE TECNICO SCIENTIFICA (ATS)
Capitolo ATS.H01: "Meccanica del Mezzo Continuo e dei Materiali" - Pagina 11

Gli argomenti di questa pagina sono stati inseriti da Ing. Michele Cuzzoni nel 2012, aggiornati il 21/04/2016, e sono desunti dalla Bibliografia riportata a fondo pagina.

Voi siete il gradito visitatore n.° :

 

 

Privacy Policy

 

 

Proprietà tecnologiche e Resistenza

 

INDICE:

 

Proprietà tecnologiche

Fusibilità: E’ la proprietà di dare origine a pezzi (getti) sani, compatti senza difetti e alterazioni (ad esempio sono facilmente fusibili la ghisa e il bronzo, difficilmente fusibili l'acciaio).

Malleabilità: E’ l'attitudine del materiale a ridursi in lamine sottili; normalmente i metalli sono più malleabili a caldo che a freddo.

Duttilità: E’ l'attitudine di un materiale a ridursi in fili sottili.

Saldabilità: E’ la proprietà che ha un materiale di unirsi in un solo pezzo con un altro, uguale o diverso.

Temprabilità: E’ l'attitudine ad aumentare la propria durezza per mezzo di particolari trattamenti termici.

INDICE

 

Proprietà meccaniche: Resistenza

 

Resistenza alla trazione: un corpo è sollecitato a trazione quando una forza applicata tende ad allungarlo; il pezzo, prima di rompersi, si allunga in misura tanto più notevole quanto più il materiale è plastico.
   
Resistenza alla compressione: un corpo è sollecitato a compressione quando la forza applicata tende ad accorciarlo; il pezzo s'accorcia invece di allungarsi.
   
Resistenza alla flessione: un corpo è sollecitato a flessione quando le forze applicate perpendicolarmente al suo asse tendono a curvarlo.
   
Resistenza alla torsione: un corpo è sollecitato a torsione quando le forze applicate tendono a torcere le sue fibre.
   
Resistenza al taglio: un corpo è sollecitato al taglio quando le forze applicate tendono a far scorrere uno sull'altro due piani vicini.
   
Durezza: è la resistenza che il materiale oppone alla penetrazione di una punta cioè alla scalfittura (e non alla facilità che ha un minerale di rompersi!).
   
Resistenza a fatica: è la resistenza dei materiali a sforzi variabili e ripetuti (ad esempio, l'accorciamento e l'allungamento di una molla ripetuto per migliaia di volte)

INDICE

 


Bibliografia


Bib-TS-149 - Sergio Rosati, Fisica generale, Casa editrice Ambrosiana, Milano 1994

Bib-TS-150 - William D. Callister, Scienza e ingegneria dei materiali, EdiSES, Napoli 2002

TOP